Consorzio Sociale Unitario G. Zorzetto Soc. Coop. Sociale
Servizi Amministrativi
Minuta manutenzione
Pulizie
 
Verde
 
Servizi Assistenziali
Altri Servizi
 

Cosa Facciamo

La struttura del C.S.U. è prioritariamente rivolta a stimolare la collaborazione tra le cooperative socie e di queste con il Consorzio, anche al fine di ampliare le opportunità di collaborazione e partnership per la fornitura di servizi alle Aziende pubbliche o Enti di diritto pubblico (Regioni, Comuni, Ulss, IPAB, partecipate, municipalizzate, ecc.) e alle Imprese tradizionali. Il Consorzio è inoltre impegnato nell’erogazione di servizi alle cooperative socie.

SERVIZI PER ENTI PUBBLICI

La normativa di settore (Legge 381/1991, integrata dalla legge regionale 23/2003), identifica le cooperative sociali distinguendole nelle seguenti tipologie.
Cooperative di tipo A, che operano nella gestione di servizi socio-sanitari ed educativi.
Cooperative di tipo B, che svolgono di attività in settori di lavoro diversificati – servizi, manutenzioni, produzioni industriali, attività commerciali e agricole – finalizzati all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
Cooperative sociali Plurime, che svolgono entrambe le attività sopra indicate. A seconda dell'attività dominante, le cooperative si distinguono in coop.ve di tipo: B sub A o A sub B.
Cooperative sociali di tipo C, ovvero i consorzi di Cooperative, nelle quali almeno il 70% dei soci sia rappresentato da cooperative sociali.
La legge 381/91, riconoscendo il ruolo sociale di questo tipo di imprese, prevede la possibilità da parte degli Enti di diritto pubblico, in deroga alle procedure ordinarie per l’affidamento di beni e servizi alle cooperative di tipo B e loro Consorzi, iscritte all’Albo Regionale se tali affidamenti sono finalizzati a creare opportunità di lavoro per le persone svantaggiate e se l’importo del servizio non supera la soglia comunitaria per servizi e forniture. Per servizi oltre tale soglia, la normativa vigente in materia di appalti, può prevedere da parte dell’ente appaltante, elementi di premialità quantitativa di carattere sociale.
C.S.U., nel rispetto della normativa vigente e relative modalità, promuove ed è disponibile alla adozione da parte delle Pubbliche amministrazioni e degli Enti di diritto, dello strumento contrattuale della convenzione di inserimento lavorativo per la realizzazione di servizi nel territorio della provincia di Venezia, tramite le cooperative associate.

SERVIZI PER IMPRESE PROFIT

C.S.U. si propone alle imprese del territorio per i servizi accessori (QUI METTERE IL LINK CHE MANDA ALLA PAGINA DEI SERVIZI). Inoltre il Consorzio opera a supporto delle imprese per le attività di consulenza in materia di inserimento di lavoratori svantaggiati e disabili in collaborazione con le Associazioni Datoriali e con i Centri per l'Impiego del territorio.
C.S.U. si propone quale soggetto promotore delle opportunità per le aziende rispetto all’obbligo di inserimento lavorativo di categorie protette (legge 68/99) mediante l’applicazione dell’art. 14 D.lgs. 1 settembre 2003 n. 276 (legge Biagi) Si tratta della possibilità da parte di aziende che hanno l’obbligo di assumere lavoratori disabili in base alla legge 68/99, di assolvere l’obbligo stesso mediante l’affidamento di commesse di lavoro a cooperative sociali di tipo B, che si impegnano ad assumere i lavoratori, disabili che presentino particolari caratteristiche e difficoltà di inserimento nel ciclo lavorativo ordinario, per l’esecuzione dei lavori previsti dalla commessa.  Possono stipulare Convenzioni in art. 14 tutte le imprese private sottoposte agli obblighi della legge 68/99. In particolare: le Convenzioni non possono riguardare più di un disabile se il datore di lavoro committente occupa sino a 50 dipendenti, oppure il 30% dell’aliquota d’obbligo dei lavoratori disabili da assumere se ne occupa più di 50.
Contattaci per approfondimenti

SERVIZI PER LE COOPERATIVE ASSOCIATE

Rappresentanza istituzionale e relazione con gli stakeholder territoriali
Consulenza tecnica di commessa
General contracting, ovvero l’acquisizione e stipula di contratti per la gestione di servizi, in nome e per conto di una o più delle proprie cooperative socie, qualora si presenti l’opportunità o ne venga fatta esplicita richiesta dalle stesse e/o dall’ente pubblico.
Attività commerciale e supporto amministrativo per gare d’appalto
Consulenza progettuale e organizzativa dei servizi
Formazione per il personale delle cooperative socie
Supporto e coordinamento nella realizzazione di progetti di inserimento lavorativo e lavoratori di pubblica utilità.